LA BELLEZZA DEL PRESEPE

Inviato da don Mauro il Mar, 02/01/2018 - 11:19
cento parole di comunione

E' sempre bello e fonte di riflessione contemplare nel presepe la sacra Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe.
Fissando lo sguardo poi su Gesù, deposto nella mangiatoia tra l'asino ed il bue, ci si può commuovere!

Dio si fa Uomo perché ogni uomo lo possa riconoscere ed accogliere nella sua vita personale. Entrando nelle nostre chiese ho goduto nel vedere le realizzazioni ben fatte e curate nei particolari. Queste semplici opere d'arte, attirano tanti visitatori, che poi sono provocati ad incontrarsi con il Mistero del Natale.

Nel clima di indifferenza religiosa, che tenta di sottrarre il presepe, questi allestimenti dicono la ricchezza della nostra tradizione che non va abbandonata. Il Bambin Gesù non fa male a nessuno e non offende nessun credo religioso; Egli infatti non si impone, ma nella sua fragilità si propone a coloro che vogliono accoglierlo.

L'Incarnazione è un atto d'amore che perdendo se stesso dona vita agli altri...