Cento parole di comunione

"VEGLIO PERCHE' AMO..."

Inviato da don Mauro il Lun, 14/11/2022 - 08:43

E' affascinante leggere con calma il testo del profeta Isaia! Egli che scruta il cielo, che guarda lontano, che sogna pagine nuove di storia, che costruisce percorsi di speranza!

E l'Avvento iniziato ieri, è il 'tempo' di Isaia. Non è semplice seguirlo, perché spesso lo releghiamo tra i 'sognatori' utopistici: che è simpatico leggere, ma che è inutile seguire. 

IL RE

Inviato da don Mauro il Lun, 07/11/2022 - 06:00

Ieri, per il nostro rito Ambrosiano, abbiamo celebrato Cristo Re dell'Universo!

Il beato Zefirino, uomo di pace e di preghiera, ha preferito morire piuttosto che cedere il suo rosario ai laicisti spagnoli, nell'agosto 1936. Muore gridando 'Viva Cristo Re!'.

CAMBIARE STRATEGIA

Inviato da don Mauro il Dom, 23/10/2022 - 21:20

Anche se tremendo, è fecondo rileggere le sagge parole di ammonimento che aveva lanciato il papa Giovanni Paolo II, prima dell'inizio delle ostilità in Iraq:

"Chi decide che sono esauriti i mezzi pacifici che il diritto internazionale mette a disposizione, si assume una grande responsibilità, davanti a Dio, alla propria coscienza ed alla Storia!"