PROGETTO DI AVVENTO 2017

Inviato da Simonetta Spinelli il Ven, 10/11/2017 - 15:40
avvento 2017 caritas

DAMMI LA MANO...
Stringila forte che si comincia il viaggio…

PER RESTITUIRE IL SORRISO AI BAMBINI CHE HANNO PERSO LA MAGIA E LA SPENSIERATEZZA DELL’INFANZIA

E il viaggio comincia qui e ora, nel periodo dell’attesa di Cristo che viene e si fa piccolo fra i piccoli.
Comincia prendendo per mano i bambini di alcune famiglie della nostra comunità, a cui, per le ragioni più diverse, l’infanzia è stata “negata”.
Mentre c’è chi scrive la letterina a Gesù Bambino per avere i doni e, felice, fa il presepe o l’albero con i propri genitori, ci sono bimbi che hanno vissuto e stanno vivendo momenti difficili.
Assistere alle violenze fisiche e verbali fra gli adulti spaventa e segna per sempre. Fare i conti ogni giorno con la malattia invalidante di uno dei genitori fa crescere troppo in fretta e toglie serenità e fiducia nel futuro.
Non sapere se la settimana successiva si avrà ancora una casa e dove si andrà a vivere è un’esperienza di precarietà che anche i piccolissimi, magari inconsciamente, patiscono.

Diciassette sono i bambini che in modo diverso hanno subito questi traumi, scelti per la partecipazione al Progetto e provenienti da 7 famiglie individuate insieme ai Servizi Sociali del Comune di Besana in Brianza.
Un tutor (un volontario Caritas) li seguirà, costruendo e vivendo con loro un percorso che non si limita al sostegno economico ma vuole restituire ai bimbi la spensieratezza mediante la partecipazione, attraverso l’Asdo, ad attività sportive presso gli Oratori di Besana (calcio per i maschi, pallavolo per le femmine), incontri  presso la Casa di Emma con un educatore professionale, con un ippoterapista e laboratori specifici, uscite ludico-didattiche con i volontari Caritas, partecipazione a spettacoli (es. teatro, circo).

Per essere realizzato, però, il Progetto, patrocinato dal Comune di Besana in Brianza, con il contributo della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus e realizzato in rete con la Casa di Emma, avrà soprattutto bisogno della generosità dei parrocchiani della Comunità  di Besana in Brianza.

Diamo un senso diverso al nostro Natale 2017 e aderiamo al Progetto attraverso un’offerta libera, lasciando una busta in Chiesa entro il 28.2.2018,oppure mediante Bonifico sul ccb:

  • IBAN IT91Q0335901600100000063700
    Banca Prossima Gruppo Intesa S. Paolo
    intestato a  Parrocchia SS Pietro Marcellino Erasmo
    Fondo Centro Caritas - Causale: Dammi la mano.                           

Etichette