Comunicazione relativa alla situazione economica

Inviato da Admin il Sab, 16/05/2020 - 16:34

Lettera del CONSIGLIO per gli AFFARI ECONOMICI
della Comunità Pastorale S. Caterina

scarica il documento

Carissimi parrocchiani tutti,

nel corso dell’ultima seduta del Consiglio per gli Affari Economici delle sei Parrocchie abbiamo analizzato la situazione economico-finanziaria complessiva ed è emersa una situazione di seria “sofferenza”.

A causa della emergenza sanitaria COVID-19 in corso e la conseguente chiusura di ogni attività, si sono praticamente azzerate le entrate ordinarie (offerte candele, offerte per celebrazione SS. Messe, offerte raccolte durante le SS. Messe, offerte per matrimoni, battesimi, funerali, offerte per iniziative programmate, attività ordinarie e straordinarie degli Oratori, incassi dei bar e di altri servizi, ...) senza le quali le Parrocchie non riescono ad onorare gli impegni di spesa corrente.

Nello stesso tempo però le scadenze di pagamenti incombono e le fatture delle utenze continuano a pervenire: le nostre risorse si assottigliano settimana dopo settimana ed abbiamo ormai difficoltà a pagare anche l’ordinario, anche perché l’emergenza è andata ad aggravare situazioni già difficili. In questi mesi di chiusura totale abbiamo utilizzato le rimanenti risorse finanziarie per far fronte agli impegni correnti ed alle spese non rinviabili.

Abbiamo nello stesso tempo preso atto della situazione complessa e di seria difficoltà che molte delle nostre famiglie stanno attraversando, nella quotidiana fatica di far quadrare il bilancio familiare.

Ci siamo allora chiesti cosa fare per superare questa fase, considerato che scadenze di pagamenti e fatture vanno regolarmente pagate, anche solo per mantenere strutture ed attrezzature.

Vista la difficile situazione economico-finanziaria, cercheremo anzitutto di portare a compimento le opere già in corso nelle varie Parrocchie, sospendendo e rimandando altri progetti già previsti a quando la situazione finanziaria lo permetterà.

Avremmo ipotizzato di affrontare la situazione suddividendo il fabbisogno in due fasi:

  1. Liquidità immediata per poter pagare le spese ordinarie incombenti (fatture, utenze, …)
  2. Iniziative, a medio e lungo termine, e a più a lunga scadenza

Stiamo lavorando da settimane per attivare ogni canale possibile al fine di raccogliere i fondi necessari ma in questa circostanza abbiamo un reale bisogno di un gesto di solidarietà e di concreto sostegno da parte dei parrocchiani.

Convinti di essere letti ed accolti in questa nostra richiesta, con grande stima e gratitudine per la Vostra generosità e per quello che fin qui avete fatto e per quello che potrete fare, Vi salutiamo.

Il Consiglio per gli Affari Economici cittadino
con don Mauro, Parroco

Ecco gli IBAN delle nostre Parrocchie, sui quali fare affluire eventuali offerte liberali:

Besana Capoluogo:

  • IT75 R052 1601 6300 0000 0013 436
    intestato a“Parrocchia SS.Pietro Marcellino Erasmo”

Calò:

  • IT60 S030 6909 6061 0000 0062 152
    intestato a “Parrocchia SS.MM. Vitale e Agricola”

Montesiro:

  • IT34 M089 0132 5200 0000 0800 650
    intestato a “Parrocchia S.Siro”

Valle Guidino:

  • IT64 N050 3432 5200 0000 0001 572
    intestato a “Parrocchia S.Maria Assunta”

Vergo Zoccorino:

  • IT94 S050 3432 5200 0000 0060 950
    intestato a “Parrocchia SS.Gervaso e Protaso”

Villa Raverio:

  • IT51 S050 3432 5200 0000 0060 075
    intestato a “Parrocchia S.Eusebio e SS.Maccabei”