SOLENNITÀ DEL CORPUS DOMINI

Inviato da Admin il Lun, 24/05/2021 - 20:35
Corpus Domini

La solennità, celebrata in tutta la Chiesa cattolica, venne istituita da papa Urbano IV, con la bolla Transiturus dell’11 agosto 1264, e scelse come collocazione il giovedì successivo alla prima domenica dopo Pentecoste (60 giorni dopo Pasqua).

Nel rito Ambrosiano la data è rimasta invariata così che la celebrazione rimane al giovedì (quest’anno ricorrerà il 3 giugno).

Il Corpus Domini (Corpo del Signore), è sicuramente una delle solennità più sentite a livello popolare, vuoi per il suo significato, che richiama la presenza reale di Cristo nell’Eucaristia, vuoi per lo stile della celebrazione: al termine della santa Messa serale si concludeva con la processione, rappresentazione visiva di Gesù che percorre le strade della nostra città.

Quest’anno, dato la situazione di pandemia, la Processione Eucaristica sarà sostituita dalla Adorazione Eucaristica in ogni parrocchia, mantenendo comunque la consueta adorazione nel giorno settimanale in calendario.

Nelle Parrocchie di Calò, Montesiro, Valle Guidino, Vergo Zoccorino e Villa Raverio:

  • ore 8.30: S. Messa. A seguire Adorazione e Benedizione Eucaristica.

Nella parrocchia di Besana:

  • ore 8.30: Adorazione Eucaristica silenziosa fino alle ore 20.00 (nella chiesa San Carlo e San Luigi);
  • ore 20.30: S. Messa solenne in Basilica.