Professione di Fede degli Adolescenti

Inviato da don Fabrizio il Gio, 26/05/2022 - 10:36
professione di fede

Domenica 15 maggio, durante la Messa delle 10.30 a Vergo Zoccorino, circa trenta adolescenti di prima, seconda e terza superiore hanno compiuto il gesto della Professione di Fede.

Cioè? A livello “pratico”, il segno in sé è molto semplice: questi ragazzi e ragazze, accompagnati dai loro educatori, hanno recitato pubblicamente il Credo degli Apostoli, dopo essere stati chiamati per nome ed aver risposto “Eccomi!”. In questo modo hanno dichiarato la loro decisione di crescere custodendo e coltivando il proprio legame personale con Gesù nell’appartenenza alla comunità cristiana, imparando progressivamente a farsi carico di alcuni servizi, secondo la logica e lo stile del Vangelo.

Più ancora del momento celebrativo in sé, è stato prezioso il cammino di preparazione, a partire dal momento in cui a tutto il Gruppo Adolescenti (frequentato con fedeltà durante tutto l’anno da circa 60/70 ragazzi) è stato proposto di soffermarsi per prendere in considerazione seriamente la dimensione della propria vita di fede. Così, tra momenti di riflessione e condivisione, ascolto di testimonianze, occasioni di preghiera - specialmente la preghiera silenziosa a turni in basilica nella notte tra il Giovedì e il Venerdì Santo -, tutti si sono interrogati, alcuni hanno detto “Sì, ci sto!”, altri con onestà hanno preferito attendere.

Di fronte alla facilità con cui tanto spesso il mondo giovanile viene etichettato come “seduto”, superficiale, “non più come una volta”, cogliamo con gioia e gratitudine questi germogli di speranza!

Le educatrici e gli educatori del Gruppo Adolescenti
con don Fabrizio