Cento parole di comunione

FELICITA' ED ORGOGLIO

Inviato da don Mauro il Mer, 02/05/2018 - 08:47

E' più facile rinunciare alla propria felicità che al proprio orgoglio! Un po' tutti dobbiamo confessare che, pur di non riconoscere di esserci sbagliati, ledendo il nostro orgoglio, siamo talora precipitati in situazioni amare! Non per nulla il primo dei sette vizi capitali è la superbia e, nella tradizione, molti l'hanno considerata come radice regina di tutti gli altri peccati.

LA FORZA DEL SILENZIO

Inviato da don Mauro il Mer, 11/04/2018 - 11:30

Sto leggendo il libro "La forza del silenzio" del cardinale Sarah, e sono tanti i passaggi che provocano in me una riflessione. 'Oggi, troppo pochi sono i cristiani che accettano di rientrare in se stessi per guardarsi dentro e lasciarsi guardare dentro da Dio... sono pochi quelli che accettano di confrontarsi con Dio nel silenzio... Uccidendo il silenzio, l'uomo uccide Dio...'.

UOMO DOVE SEI?

Inviato da don Mauro il Mer, 04/04/2018 - 10:46

"Cercate Dio, trovatelo e fate di Lui una forza nella vostra vita. Senza di Lui tutti i vostri sforzi si riducono in cenere..". Questa frase è all'inizio di un libretto che ho letto in settimana, dove l'autore invita a riflettere sulla domanda che Dio, il creatore, pone ad Adamo dopo il peccato originale. Adamo dove sei?

PROBLEMA O ESPERIENZA ?

Inviato da don Mauro il Mar, 27/03/2018 - 14:52

"La vita non è un problema da risolvere, ma un'esperienza da vivere". Questa breve ed essenziale considerazione ci pone di fronte a due approcci alla vita, e spesso ci conquista il primo di questi atteggiamenti.

La parola problema è infatti una della più usate ai nostri giorni, forse perché sostanzialmente più insicuri ed anche quando diciamo la solita frase fatta 'Non ci sono problemi', in realtà ci muoviamo in modo circospetto, oppure sappiamo già di  non farcela!

LA BOCCA E LE MOSCHE

Inviato da don Mauro il Mer, 14/03/2018 - 14:57

"Più fatica è tacer che parlare: quantunque alle ignoranti genti, strana proposta questa forse pare." Ricordo poi un vecchio detto: "Nella bocca chiusa non entrano mosche!"

Ed è proprio vero: aprire spesso la bocca non solo fa fuori uscire ogni genere di microbi, ma ne fa ingurgitare altrettanti. La metafora è evidente e bolla la chiacchiera insensata e fatua.

OCCHI NUOVI

Inviato da don Mauro il Mar, 06/03/2018 - 09:59

"I veri viaggi di esplorazione non consistono nello scoprire nuovi paesaggi, ma nell'avere occhi nuovi!"
L'intuizione è felice: le meraviglie nel mondo sono tante, ma ci vuole la meraviglia dell'uomo, cioè la sua capacità di vedere e di stupirsi, per scoprirle.

Ci sono molti viaggiatori che girano il mondo con l'obiettivo fotografico incollato all'occhio per riprendere ogni cosa e che ritornano senza aver ammirato e capito nulla delle loro esplorazioni in orizzonti nuovi.

A VOLTE BASTA POCO...

Inviato da don Mauro il Mer, 28/02/2018 - 09:57

"Una notte un re sognò di perdere ad uno ad uno tutti i denti. Chiamò l'indovino perché ne interpretasse il senso. Maestà è un brutto sogno: i suoi parenti più stretti moriranno uno dopo l'altro! Il re indignato lo rinchiuse in cella. Di nuovo fece lo stesso sogno. Chiamò allora una altro indovino per cercare un po' di pace. Maestà questo è un bel sogno: lei morirà dopo i suoi parenti. A quel punto il re si tranquillizzò...".

IL CELLULARE...

Inviato da don Mauro il Mer, 14/02/2018 - 10:59

Non sono certamente contrario ai telefoni cellulari, e non ce l'ho con chi li usa; sono infatti molto utili quando ci si trova in giro per il mondo. Sono necessari in caso di emergenza! Occorre però molto buon senso nell'uso e comunque non sono parte 'integrante' del nostro DNA.