S. Caterina 2021: messaggio del Parroco

Inviato da Admin il Gio, 25/11/2021 - 12:13

Festa di Santa Caterina 2021
“QUI STIAMO BENE… SENZA TRASCENDENZA!”
Occorre discernimento e decisione…

“Prendete un albero buono, anche il suo frutto sarà buono. Prendete un albero cattivo, anche il suo frutto sarà cattivo: dal frutto infatti si conosce l’albero...”.
E’ provocatoria e reale questa parola di Gesù. Noi siamo quello che portiamo nel cuore e da lì esce per edificare la nostra vita.

NELLA TUA MANO CON AMORE

Inviato da don Mauro il Mer, 24/11/2021 - 22:29

EDITORIALE: Vita della Comunità 5 dicembre

Padre celeste, nella tua mano tieni le anime nostre a te affidate, quelle dei vivi e quelle di coloro che sono morti. A te, Signore, Dio di verità, a te, ecco io affido lo spirito che è in me. Padre celeste, uno solo è il tuo nome,immutabile sei, la tua esistenza, il tuo regno sono eterni e in eterno regnerai su di noi!

I bambini aiutano i bambini. Piccola proposta di carità

Inviato da don Fabrizio il Lun, 22/11/2021 - 11:53

Accanto alla proposta di carità nel tempo di Avvento rivolta a tutta la nostra comunità, i bambini dell'Iniziazione Cristiana e i ragazzi dei Gruppi Preadolescenti sono invitati a vivere un gesto di solidarietà a favore di altri bambini e ragazzi, le cui famiglie sono sostenute dall'impegno di Caritas Besana.

Seconda elementare: si parte!

Inviato da don Fabrizio il Mer, 17/11/2021 - 15:49

I genitori delle bambine e dei bambini di seconda elementare sono invitati ad un primo appuntamento di conoscenza e di presentazione del cammino lunedì 29 novembre alle ore 20.45 in oratorio a Besana.

Nel pomeriggio di sabato 11 dicembre avvieremo poi il cammino tutti insieme, genitori e bambini, con un momento iniziale di incontro e di festa: QUI sono riportate tutte le informazioni.

L'ALBERO DELLE PAROLE

Inviato da don Mauro il Mar, 16/11/2021 - 10:22

EDITORIALE: Vita della Comunità

Un viaggiatore disse ad uno dei discepoli di un grande maestro: "Sono venuto da molto lontano per ascoltare il maestro, ma non trovo niente di straordinario nelle sue parole".
Il discepolo rispose: "Non ascoltare le sue parole, ascolta il suo messaggio!"
E quello replicò: "Come si fa?"
Rispose il discepolo: "Afferra una frase che lui dice, scuotila bene finchè tutte le parole cadano. Ciò che rimarrà infiammerà il tuo cuore".